lunedì, 28 Novembre 2022

Milan, lievitano le spese per il nuovo stadio-cattedrale. All’orizzonte anche al rinnovo di Giroud

Il Milan affronta la questione legata ai costi per la costruzione del nuovo stadio. I rossoneri, nel frattempo, pensano al rinnovo di Giroud fino al 30 giugno 2024.

Da non perdere

Milan e Inter costretti a rivedere il progetto legato al nuovo stadio. A causa dell’aumento dei costi, pare che le due società milanesi abbiano iniziato ad abbandonare l’idea della ‘Cattedrale’, che sarebbe nata nella zona del Duomo e della Galleria in un gioco di guglie e vetrate. L’incarico dello studio di architettura resta sempre Populous, ma i costi pare siano aumentati già di 100 milioni, arrivando a quota 1.3 miliardi di euro.

Nel frattempo, il Milan si occupa della questione rinnovi: negli ultimi giorni la società rossonera ha avviato i contatti per il rinnovo di contratto fino al 30 giugno 2024 del bomber francese, Olivier Giroud. Per il n.9 del Milan, quello del 2022 è il miglior avvio di stagione a livello realizzativo di sempre; 5 gol ufficiali tra Milan e Francia. Con il gol nella sfida contro l’Austria, a 35 anni e 357 giorni, Giroud è diventato il marcatore più vecchio nella storia della Francia.

Ultime notizie