domenica, 27 Novembre 2022

Ritorna il Firenze Books, il festival delle librerie indipendenti

Leggere è Pop, ritorna a Firenze il festival dedicato alle librerie indipendenti dal 7 al 9 ottobre con 50 presentazioni e ospiti.

Da non perdere

A Firenze, dal 7 al 9 ottobre, ritorna il festival dedicato alle librerie indipendenti con lo slogan “Leggere è pop“. Questo festival serve a promuovere e a diffondere la lettura, oltre che a valorizzare il lavoro delle librerie indipendenti, ormai da diversi anni dimenticato a causa dei colossi della vendita online.

Il festival si svolgerà all’Ippodromo del Visarno e tra le varie librerie indipendenti che ne prenderanno parte, ci saranno Alfani, Libreria, Florida, Leggermente e Farollo e Falpalà che avevano collaborato in precedenza a Confartigianato Imprese Firenze al palinsesto del Festival.

Il programma del Firenze Books è variegato, tra gli ospiti principali e più noti ci saranno: il fumettista Pera Toons, Massimo Cotto con Piero Pelù, il premio Strega e Campiello Helena Janeczek, Saverio Tommasi, Marino Bartoletti, Lorenzo Baglioni, Beatrice Venezi, Ultimo Uomo, oltre a laboratori e letture per bambini.

Alessandro Sorani, presidente di Confartiggianato Firenze, ha dichiarato “Siamo molto lieti di organizzare anche questa seconda edizione di Firenze Books. Le librerie sono prima di tutto imprese, che ci impegniamo a difendere, tutelare e valorizzare, con il supporto delle Istituzioni, ma svolgono anche un prezioso ruolo di aggregazione sociale, in tutti i quartieri della città, e di diffusione della cultura”.

A spendere due parole per questo progetto di promozione culturale nella bella Firenze è anche l’assessore al commercio Federico Gianassi: “Firenze è una città di cultura e di culture e Firenze Books è una manifestazione a cui i fiorentini sono molto affezionati, così tanto che lo scorso anno hanno partecipato in 9mila. È un evento che coglie un piacere e una esigenza verso il libro che noi dobbiamo valorizzare. Quest’anno si svolge al Visarno, che è culla dello sport ma anche di grandi eventi come Firenze Rocks. Grazie a Confartigianato Firenze con cui stiamo collaborando da anni per questo importante progetto”.

Ultime notizie