lunedì, 28 Novembre 2022

Incidente sul lavoro, schiacciato da rullo trasportatore in azienda: morto operaio 60enne

Sembrerebbe che il 60enne stesse facendo manutenzione alla caricatrice dello stabilimento per cui lavorava da 25 anni. L'operaio è morto schiacciato sotto il rullo del macchinario, inutili tutti i tentativi di rianimazione,

Da non perdere

Nella mattinata di oggi, 27 settembre, intorno alle 13 un operaio di 60 anni ha perso la vita in un’azienda che produce profili di alluminio a Manerbio, in provincia di Brescia, schiacciato da un rullo trasportatore del macchinario che stava cercando di riparare. L’uomo, Fausto Farina, sposato e padre di due figli, era impiegato nello stabilimento della Estral da 25 anni e, stando alle prime ricostruzioni, sembrerebbe che stesse facendo manutenzione alla caricatrice necessaria al trasporto delle barre di alluminio nei forni; resta da capire come mai la macchina non fosse spenta in quel momento. Sul posto sono intervenute alcune ambulanze e l’elisoccorso decollato da Brescia. Purtroppo tutte le manovre di soccorso e rianimazione sono state inutili e il 60enne è deceduto. I Carabinieri di Manerbio e gli operatori del servizio di Prevenzione e Sicurezza negli ambienti di lavoro hanno aperto le indagini sul caso.

Ultime notizie