domenica, 27 Novembre 2022

Rimini, ubriaco davanti al seggio di Corpolò aggredisce gli agenti: arrestato

Un cittadino marocchino è stato arrestato in stato di ebbrezza davanti a un seggio elettorale. Il fatto è accaduto nella giornata delle elezioni politiche del 25 settembre, in provincia di Rimini.

Da non perdere

Un cittadino di origini marocchine è stato arrestato durante le elezioni politiche di ieri, 25 settembre, nei pressi del seggio elettorale di Corpolò, una frazione del comune di Rimini. L’uomo è finito in manette per resistenza e oltraggio a Pubblico Ufficiale. Nella fattispecie, il soggetto si sarebbe presentato sul posto in stato di ebbrezza dando in escandescenza e inveendo contro il personale di vigilanza.

I poliziotti, chiamati in soccorso, hanno cercato di placare i comportamenti aggressivi e le minacce, tentando infine di contenerlo nell’auto di servizio. Senza tregua, però, l’uomo ha continuato a dimenarsi nell’abitacolo, cercando di colpire prima un agente e poi, non riuscendo nell’intento, urtando altre parti della vettura con ripetuti colpi della testa. Secondo le disposizioni del PM di turno, l’uomo, rivelatosi anche irregolare, è stato trattenuto presso le locali camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo previsto nella giornata odierna.

Ultime notizie