venerdì, 30 Settembre 2022

Roma, rapina e accoltella un uomo sull’autobus: 36enne tunisino arrestato

Molteplici furti si sono compiuti sui mezzi pubblici di Roma capitale. Uno di questi ha portato all'arresto di un giovane uomo d'origine tunisina che una volta fallito il colpo, ha accoltellato la vittima ed è fuggito.

Da non perdere

Un uomo, cittadino del Bangladesh di 33 anni è stato rapinato e accoltellato, durante una tratta dell’autobus 105 di Roma. Il malvivente, nel tentativo di sottrarre alla vittima il cellulare, davanti alle opposizioni dell’uomo, ha estratto un coltello per pugnalarlo, prima di darsi alla fuga. Nonostante la gravità dell’evento, la vittima non si è intimorita ed ha denunciato i fatti alla questura di Piazza Dante. I Carabinieri hanno ricostruito i fatti, avvenuti lo scorso 10 settembre. Secondo le indagini svolte, l’assalitore sarebbe un 36enne d’origine tunisina già noto alle Forze dell’Ordine per furto sui mezzi pubblici. Nonostante l’indagato si trovi attualmente in stato di fermo per tentata rapina aggravata e furto con strappo, su di lui gravano ulteriori indizi, in merito ad altre tentate rapine che appesantiscono notevolmente la sua posizione giudiziaria. Riconosciuto dalle vittime dei furti di cui è stato accusato, è stata convalidata la reclusione in carcere come disposto dall’autorità giudiziaria.

Ultime notizie