mercoledì, 5 Ottobre 2022

Sci alpino, le azzurre si allenano in Argentina. Brignone: “Ottime sensazioni, problemi fisici risolti”

A un mese esatto dall'inizio della Coppa del mondo 2022-23 le azzurre Brignone, Bassino e Goggia stanno ultimando la preparazione a Ushaia sulla neve sudamericana. Durante le sessioni di allenamento argentine, le azzurre hanno svolto allenamento sia tecnico che di velocità.

Da non perdere

Marta Bassino, Federica Brignone e Sofia Goggia saranno ancora per qualche giorno, fino al 23 settembre, a Ushaia sulle nevi Argentine dove stanno allenandosi in vista del ritorno della Coppa del Mondo di sci alpino il 22 e 23 ottobre a Soelden con il tradizionale slalom gigante di inizio stagione. Le Azzurre stanno completando un ciclo di allenamento sia nelle discipline tecniche che in quelle di velocità.

Federica Brignone, vincitrice della Coppa del Mondo generale nel 2020, aveva iniziato il “ritiro estivo” con qualche problema fisico che si è fortunatamente risolto nel corso delle sessioni di allenamento argentine. “La mia gamba sinistra sta molto meglio – racconta la valdostana, vincitrice della Coppa del Mondo di Supergigante l’anno passato e di due medaglie olimpiche a Pechino 2022 -. “Sono arrivata in Argentina con il dubbio di non sapere se fossi riuscita a completare lo stage, tuttavia il buon lavoro atletico svolto durante l’estate è servito molto e mi ha aiutato a superare l’incertezza. Fisicamente mi sento a posto, sugli sci sto molto meglio rispetto a qualche tempo fa, mi manca solamente un po’ di quella fiducia che arriva solamente con l’allenamento in pista. Abbiamo ancora un po’ di settimane per rifinire la condizione prima dell’esordio in Coppa del mondo a Soelden. Le condizioni della neve a Uhsuaia sono state ottime, abbiamo avuto un sacco di giorni positivi, il meteo è stato favorevole”. Dichiarazioni che fanno dunque ben sperare in vista di una stagione molto importante e che potrebbe regalare molte soddisfazioni.

Ultime notizie