mercoledì, 5 Ottobre 2022

Estorsioni quotidiane ai danni di due anziani: arrestato uomo a Reggio Calabria sequestrati 12mila euro

La Guardia di Finanza di Reggio Calabria, questa mattina, ha arrestato un uomo per estorsione e furto ai danni di due anziani conviventi. L'indagato realizzava gli atti di estorsione con il metodo del "cavallo di ritorno".

Da non perdere

Questa mattina, martedì 20 settembre, i Finanzieri di Reggio Calabria hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un uomo indagato per estorsione e furto ai danni di due anziani conviventi. Sotto richiesta della Procura, le Fiamme Gialle hanno anche proceduto a un sequestro preventivo di oltre 12mila euro.

Il “cavallo di ritorno”

Le indagini condotte dalla Guardia di Finanza hanno permesso di ricostruire i molteplici episodi di violenza arrecati alle vittime, le quali passivamente hanno subito le condotte estorsive da parte dell’indagato. Le azioni estorsive dell’indagato si sarebbero realizzate anche con il metodo del “cavallo di ritorno”, che consiste nella restituzione di beni sottratti alle vittime solo a seguito della consegna di denaro.

Ultime notizie