mercoledì, 5 Ottobre 2022

Crolla il solaio del poliambulatorio: ferito paziente in attesa

Nella mattina di oggi, il solaio del poliambulatorio a Tortolì ha ceduto e i calcinacci, probabilmente un mattone, hanno spaccato il contro soffitto colpendo alla testa un paziente in sala d'attesa che, spaventato e sanguinante, è stato ricucito e portato in pronto soccorso.

Da non perdere

Nella mattina di oggi, 19 settembre, il solaio del poliambulatorio di via monsignor Carchero a Tortolì, in Ogliastra, ha ceduto e alcuni calcinacci, probabilmente un mattone, hanno spaccato il contro soffitto colpendo alla testa un paziente seduto nelle sala d’attesa, aspettando il suo turno. L’uomo, spaventato e sanguinante, è stato medicato e ricucito dai chirurghi della struttura, per poi essere trasportato al pronto soccorso di Lanusei dove è stato dimesso dopo un tac.

Sul posto i Vigili del Fuoco, che hanno messo l’area in sicurezza, transennando la zona del cedimento e creando percorsi sicuri per l’accesso agli ambulatori. Il responsabile del distretto sanitario di Tortolì ha dichiarato all’Ansa: “Sia i Vigili che i tecnici dell’Ares valuteranno le cause dell’incidente e il motivo per cui il soffitto ha ceduto. Solo in seguito alla loro relazione si saprà se e quali lavori bisognerà effettuare perché il soffitto sia messo definitivamente in sicurezza. Il poliambulatorio funzionerà come sempre ma con percorsi alternativi per accedere agli ambulatori”.

Ultime notizie