giovedì, 29 Settembre 2022

Caro energia: nuovi ribassi per il gas fino 172 euro. Carburante arriva a 1,7 euro/litro

Oggi, in Italia, in discesa anche i prezzi dei carburanti. Benzina self service a 1,708 euro/litro, servito a 1,853 euro/litro.

Da non perdere

Nuovi ribassi per il gas naturale al Ttf di Amsterdam. Dopo oltre un’ora di scambi i contratti futures sul mese di ottobre cedono l’8,42% a 172 euro al MWh. Una soglia che non si toccava dallo scorso 6 luglio. Oggi, in Italia, in discesa anche i prezzi di benzina e diesel.

La benzina self service scende sotto 1,7 euro/litro, livello toccato l’ultima volta quasi un anno fa, anche se il prezzo è condizionato dallo sconto sull’accisa tuttora in vigore (30,5 centesimi al litro). Il gasolio si ferma a 1,8 euro/litro. In generale queste le medie dei prezzi praticati dai gestori all’Osservatorio prezzi del ministero dello Sviluppo economico e rilevati alle 8 di ieri mattina, 18 settembre, su circa 15mila impianti dalla Staffetta Quotidiana: benzina self service a 1,708 euro/litro (-5 millesimi, compagnie 1,711, pompe bianche 1,703), diesel a 1,819 euro/litro (-4, compagnie 1,822, pompe bianche 1,812). Benzina servito a 1,853 euro/litro (-5, compagnie 1,897, pompe bianche 1,766), diesel a 1,962 euro/litro (-3, compagnie 2,006, pompe bianche 1,873). Gpl servito a 0,796 euro/litro (invariato, compagnie 0,801, pompe bianche 0,790), metano servito a 3,068 euro/kg (-8, compagnie 3,255, pompe bianche 2,920), Gnl 3,233 euro/kg (-15, compagnie 3,295 euro/kg, pompe bianche 3,187 euro/kg). Questi invece i prezzi sulle autostrade: benzina self service 1,816 euro/litro (servito 2,078), gasolio self service 1,918 euro/litro (servito 2,176), Gpl 0,898 euro/litro, metano 3,723 euro/kg, Gnl 3,447 euro/kg.

Ultime notizie