giovedì, 29 Settembre 2022

Napoli, simula incidente con lo scooter e si macchia di vernice rossa per incastrare automobilista: 42enne ai domiciliari

La Polizia ha arrestato un 42enne a Torre del Greco con l'accusa di aver simulato col suo scooter un incidente stradale per estorcere denaro a un automobilista. L'uomo è agli arresti domiciliari.

Da non perdere

La Polizia ha arrestato un 42enne a Torre del Greco, in provincia di Napoli, con l’accusa di aver simulato col suo scooter un incidente stradale. L’uomo si è cosparso di vernice rossa, spacciandola per sangue, e poi ha minacciato un automobilista, ignaro del finto piano architettato, per costringerlo a un risarcimento danni. Al termine delle indagini, scattate dopo la denuncia della vittima, gli investigatori hanno ipotizzato per il 42enne il reato di estorsione. L’arrestato è stato identificato e incastrato per alcuni dettagli emersi dalle immagini delle telecamere di video sorveglianza: gli abiti, il casco, il quadrante rotto, l’orologio e la vernice rossa, tutte cose ritrovate nel suo appartamento. Per l’uomo sono scattati gli arresti domiciliari.

Ultime notizie