venerdì, 30 Settembre 2022

Elisabetta II, funerali il 19 settembre: gli ultimi passi prima dell’addio

Sono previsti per il 19 settembre nell'Abbazia di Westminster i tre riti funebri della monarca britannica. Il primo avrà inizio alle 11 e terminerà con due minuti di silenzio in tutto il Paese. Le fasi di addio alla regina cominceranno nella serata di domani 16 settembre.

Da non perdere

La morte della regina Elisabetta II, le solenni cerimonie, i protocolli in merito al trasporto e alla veglia della sua salma, l’incoronazione di Carlo III, tutto ciò che ruota attorno alle emozioni della famiglia reale continua a incuriosire da giorni il mondo, dividendo l’opinione pubblica. È atteso per il 19 settembre nell’Abbazia di Westminster il sontuoso funerale della monarca britannica, spentasi alla veneranda età di 96 anni l’8 settembre scorso, che avrà inizio alle 11, ora inglese, e terminerà a mezzogiorno, con due minuti di religioso silenzio in tutto il Paese. Ma le fasi di addio alla regina cominceranno già nella serata di domani 16 settembre, quando il re Carlo III e i fratelli, la principessa reale, il Duca di York e il Duca di Essex veglieranno attorno al feretro di Elisabetta II per circa 15 minuti.

Corteo della famiglia reale per l’ultimo viaggio verso l’Abbazia di Westminster

La camera ardente a Westminster Hall verrà ufficialmente chiusa la mattina di lunedì 19, verso le 6:30 locali; in attesa che la bara venga trasferita sul carro funebre della Royal Navy che dopo dieci minuti comincerà la sua ultima corsa verso l’Abbazia di Westminster, percorrendo la strada tracciata dai membri della Royal Navy e dei Royal Marines. Tutti i componenti della famiglia reale dovranno camminare in processione dietro il feretro fino a Wellington Arch, un corteo che dovrebbe varcare le soglie dell’Abbazia pochi minuti prima delle 11, nel momento in cui la bara verrà posta all’interno per la funzione religiosa. L’Abbazia di Westminster aprirà le sue porte verso le 8, in modo da permettere agli ospiti che potranno assistere alla cerimonia di poter prendere posto dalle 11.

Altri due riti funebri

Subito dopo la cerimonia, verrà celebrato alle 16 un rito funebre più breve nella St. George’s Chapel, nei pressi del Castello di Windsor; sarà il decano di Windsor e capo spirituale dei canonici proprio della St. George’s Chapel a commemorare la regina Elisabetta II di fronte al suo feretro. Saranno 800 le persone che potranno assistere a questo secondo funerale. Dopodiché vi sarà un terzo saluto alla sovrana, molto più intimo, riservato ai familiari stretti, per poi deporre la bara verso le 19:30 nella Royal Vault, accanto all’amato consorte Filippo, il Duca di Edimburgo, morto nell’aprile dello scorso anno.

Ultime notizie