martedì, 27 Settembre 2022

Champions League, vergogna Francoforte a Marsiglia: saluto nazista dal settore ospiti

Durante l'ingresso nel settore ospiti del Velodrome, un uomo con volto semicoperto ha fieramente rivolto ai tifosi del Marsiglia il saluto nazista.

Da non perdere

Altra partita di coppa in terra transalpina, altri problemi. A distanza di pochi giorni da Nizza-Colonia di Europa League, si ritorna a parlare di disordini in Francia.
Come nel caso del match in Costa Azzurra, anche quello di ieri tra Marsiglia e Eintracht Francoforte è stato considerato dalle autorità a forte rischio. È insomma evidente che intorno a queste tifoserie regionali, con una forte identità territoriale, gravitino spesso problemi e scontri.

Non è sfuggito all’appello, come detto, l’incontro di ieri del Velodrome, che è stato preceduto da diversi scontri in strada tra i sostenitori dei due club.
A poco sono servite le forti misure di sicurezza adottate dallo Stato per evitare disordini. I tifosi dell’Eintracht, da sempre rinomati per il forte attaccamento alla maglia, a Marsiglia erano in oltre 8mila, di cui 3mila muniti di biglietto per la gara.
Una logica e tragica conseguenza, verrebbe tristemente da dire. A questa corrida si aggiunge, se così possiamo definirla, la ciliegina sulla torta.
Durante l’ingresso dei tifosi tedeschi nel settore ospiti, un individuo con volto semicoperto ha fieramente rivolto il saluto nazista ai tifosi dell’OM. Un’altra triste pagina calcistica.

Ultime notizie