martedì, 27 Settembre 2022

Incidente sul lavoro, tenta di sbloccare il macchinario inceppato: operaio di 49 anni muore schiacciato

L'uomo ha perso la vita nel tentativo di rimettere in funzione un macchinario nell'azienda in cui lavorava, vani i soccorsi, purtroppo è deceduto sul colpo.

Da non perdere

Un uomo di 49 anni di San Benedetto del Tronto, in provincia di Ascoli Piceno, è deceduto a causa di un incidente sul lavoro. La tragedia è avvenuta questa mattina, 13 settembre a Marina di Mosciano Sant’Angelo in provincia di Teramo, nell’azienda Metallurgica Abruzzese che si occupa della produzione di reti metalliche. Dalle prime ricostruzioni sembrerebbe che la macchina alla quale l’operaio stava lavorando si sarebbe bloccata e, nel tentativo di rimetterla in movimento, il 49enne sarebbe rimasto schiacciato. Immediato l’arrivo dei sanitari del 118 che non hanno potuto far altro che constatare il decesso; l’uomo è morto sul colpo. Sulla vicenda indagano i Carabinieri di Mosciano e gli addetti al servizio sicurezza sul lavoro della Asl di Teramo.

Ultime notizie