venerdì, 30 Settembre 2022

Champions League, tifosi infuriati per il posticipo di Rangers-Napoli: lettera del club scozzese

Molti tifosi erano in viaggio verso la Scozia o avevano già pianificato la trasferta: Uefa e società hanno invitato i supporter azzurri che sono a Glasgow a non recarsi allo stadio. Tutto questo ha destato molti problemi ai tifosi partenopei che erano già lì e tanti saranno i soldi persi da questi ultimi fra hotel e aereo. I tifosi del Rangers si uniscono agli avversari e dedicano loro una lettera di rammarico.

Da non perdere

Rangers-Napoli, seconda giornata del Gruppo A di Champions League, è stata posticipata a mercoledì 14 settembre alle 21 e la gara sarà chiusa ai tifosi ospiti. Una decisione arrivata troppo in ritardo e che ha indignato tutti, sia i tifosi del Napoli, molti già presenti a Glasgow, che ora dovranno essere rimborsati per il biglietto acquistato e per i biglietti aerei e dell’hotel, sia i tifosi scozzesi che hanno espresso tutto il loro rammarico in una lettera.

La lettera Rangers

Prendiamo nota dell’annuncio della UEFA che introduce il divieto ai tifosi in trasferta per le prossime partite tra Rangers e Napoli. Ciò è dovuto alla carenza di polizia causata dalla morte della Regina Elisabetta II, un evento senza precedenti a memoria d’uomo nel Regno Unito. La squalifica dei tifosi in trasferta è fonte di profondo rammarico mentre non vedevamo l’ora di accogliere i tifosi dell’SSC Napoli sotto le luci dell’Ibrox Stadium in quella che sarà sicuramente una notte emozionante. Una gara tra due dei grandi club europei non sarà la stessa senza entrambi i gruppi di tifosi“.

Siamo anche profondamente rattristati dal fatto che la UEFA abbia imposto una restrizione ai tifosi dei Rangers in visita allo Stadio Diego Armando Maradona per la partita di ritorno, per motivi di “integrità sportiva”. Questo ci ha privato della possibilità di visitare una città leggendaria e provare una delle arene più appassionate del calcio europeo“.

Lontano dal calcio stesso, non vedevamo l’ora di assaggiare le delizie della vostra città: rimpinzati di pizza, sfogliatelle e bevi tanto caffè napoletano (e ovviamente la birra!!) Che questa opportunità ci venga tolta sembra esagerato, insensato e del tutto evitabile. Come i tifosi itineranti del Napoli, i tifosi dei Rangers hanno prenotato voli e alloggio a migliaia da sabato 27 agosto, quando sono state annunciate le partite di Champions League. I tifosi dei Rangers e quelli del Napoli vengono effettivamente puniti per una decisione che non è stata presa da loro stessi, né dal Rangers Football Club, ma dalla polizia scozzese e dalla UEFA“.

Rimborso biglietti per i tifosi del Napoli

Gli annulli e gli storni dei biglietti per la trasferta di Glasgow verranno effettuati entro domani, al netto delle commissioni di servizio, mediante riaccredito sulla carta di credito utilizzata. L’operazione sarà visibile a partire dal mese successivo dal compimento dell’operazione di rimborso. Lo ha fatto sapere il Napoli sul proprio sito ufficiale. C’era grande attesa per conoscere le modalità di rimborso dopo la beffa di domenica.

Ultime notizie