domenica, 25 Settembre 2022

F1 GP d’Italia, Polizia blocca tifosi olandesi nella costruzione di una tribuna abusiva

Sono stati fermati dalla Polizia nella giornata di ieri gli 80 tifosi olandesi che volevano montare una tribuna fai-da-te per vedere il GP di Monza.

Da non perdere

Il gruppo di appassionati, tutti di origini olandesi, che ieri mattina hanno introdotto nell’area camping del Gran Premio di Monza tonnellate di materiale da utilizzare per costruire un’impalcatura, è stato fermato dalla Polizia mentre erano intenti a montare la struttura abusiva.

La vicenda

Il personale della Questura, impegnato nei controlli in occasione della 93esima edizione del “Gran premio d’Italia di Formula 1”, ha effettuato un sopralluogo presso l’area camping a ridosso dell’Autodromo. Il risultato ha portato a circa 80 tifosi di Formula Uno provenienti dai Paesi Bassi che avevano introdotto all’interno del campeggio alcune tonnellate di materiale e stavano per realizzare una grande tribuna proprio a ridosso della rete che delimita il tratto di pista dell’autodromo in corrispondenza della Prima Variante. Dopo aver spiegato loro l’impossibilità di tale operazione, gli orange, per la maggior parte in evidente stato di ebbrezza, hanno cercato di opporsi senza risultati.

Il provvedimento

I tifosi sono stati allontanati e stamattina sono continuate le operazioni di carico e scarico del materiale edile incriminato per la creazione di una tribuna abusiva, attraverso la quale gli olandesi avrebbero potuto guardare sfrecciare la nuova Ferrari senza biglietto e con una visuale niente male.

Ultime notizie