martedì, 27 Settembre 2022

Napoli, pesta la compagna fino a farla svenire: figli chiamano i Carabinieri e fanno arrestare il padre

L'uomo ha colpito la donna con un colpo violento tanto da farla svenire; poi l'ha presa in braccio, l'ha sistemata nella vasca da bagno e le ha spruzzato l'acqua in faccia cercando, così, di farla riprendere.

Da non perdere

Un uomo di 43 anni è stato denunciato per maltrattamenti in famiglia. È accaduto, questa mattina, 8 settembre, a Portici in provincia di Napoli. La richiesta di aiuto è arrivata dai figli dell’umo dopo l’ennesima aggressione su di loro e sulla madre.

La vicenda

Durante una delle tante liti furiose tra il 43enne e la compagna di 39 anni, l’uomo ha colpito la donna con un colpo violento tanto da farla svenire; poi l’ha presa in braccio, l’ha sistemata nella vasca da bagno e le ha spruzzato l’acqua in faccia cercando, così, di farla riprendere. Ma i figli della coppia, di 13 e 18 anni, stanchi di essere vittime della furia del padre, hanno chiamato i Carabinieri. L’uomo è stato bloccato e condotto in caserma; nei suoi confronti è stato emesso un provvedimento di allontanamento all’abitazione di famiglia e un divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla compagna e dai figli.

Ultime notizie