domenica, 25 Settembre 2022

Napoli-Liverpool, i Reds ai propri tifosi: “Attenzione a furti e rapine”. Arrestati due sostenitori inglesi per atti vandalici

Ieri sera, poco prima dell’inizio dell’incontro di calcio Napoli-Liverpool, due tifosi inglesi di 52 e 54 anni, sono stati arrestati. Entrambi avrebbero iniziato ad inveire nei confronti degli steward e verso i Carabinieri, e successivamente avrebbero recato danni all'interno del Commissariato di Polizia.

Da non perdere

Ieri sera, 7 settembre, poco prima dell’inizio del match di Champions League tra Napoli e Liverpool, due tifosi inglesi ubriachi si sono presentati ai varchi del settore della curva A dello stadio Diego Armando Maradona, pretendendo di accedervi nonostante avessero un biglietto per il settore ospiti. I due, al rifiuto degli steward, hanno iniziato ad inveire nei loro confronti e verso i militari dell’Arma dei Carabinieri, che sono subito intervenuti. I tifosi della squadra inglese sono stati accompagnati dai poliziotti presso il Commissariato San Paolo, dove hanno avuto un comportamento violento nei confronti del personale presente, aggredendo fisicamente due agenti, intervenuti per placarli, e danneggiando una stampante. Una volta bloccati, i due, di 52 e 54 anni, sono stati arrestati per lesioni, resistenza a Pubblico Ufficiale e danneggiamento aggravato ai beni della Pubblica Amministrazione. Ha dell’incredibile, dunque, il comunicato pubblicato ieri, rivolto dalla stessa società inglese ai tifosi che avrebbero raggiunto il Maradona, per sostenere i Red Devils.

Il messaggio pubblicato sui social dal Liverpool

I tifosi in arrivo a Napoli dovrebbero rimanere nei rispettivi hotel per bere e mangiare. Si consiglia vivamente di non indossare i colori della squadra durante il viaggio. I fan non dovrebbero radunarsi nelle aree pubbliche e dovrebbero evitare di isolarsi in aree lontane dall’area portuale della città. Vi consigliamo vivamente di evitare il centro città. Se avete scelto di visitarlo, tenete presente che potreste essere presi di mira per furto, rapina o aggressione. Secondo le autorità italiane, si consiglia di portare sempre con sé un documento d’identità valido con foto. Consigliamo ai tifosi di scattare una foto del passaporto e della patente in caso di smarrimento o furto. Questo aiuterà con l’ottenimento di un passaporto sostitutivo, se necessario”.

Ieri sera, prima del fischio d’inizio, sono state sanzionate 15 persone, tra i 18 e i 45 anni durante i servizi di pre-filtraggio per l’accesso allo stadio, per detenzione di sostanza stupefacente e violazione del regolamento d’uso dell’impianto sportivo. La Polizia Locale, inoltre, durante i servizi di controllo nel perimetro dell’impianto sportivo, ha sanzionato complessivamente 10 parcheggiatori abusivi, rimosso 62 veicoli in divieto di sosta ed effettuato 15 sequestri di merce.

Ultime notizie