martedì, 27 Settembre 2022

Tenta di far duplicare le chiavi dell’auto rubata mentre passa la Polizia: denunciato 62enne sfortunato

La Polizia ha trovato l'uomo a Fuorigrotta, mentre attendeva che il fabbro, presente all'interno della vettura rubata, gli duplicasse la chiave. Il 62enne è stato trovato in possesso anche della chiave di un'altra auto, di un bancomat intestato ad un’altra persona e di 4.355 euro di cui non ha saputo giustificare la provenienza.

Da non perdere

Nel pomeriggio di ieri, 5 settembre, nel quartiere Fuorigrotta di Napoli, un uomo di 62 anni è stato sorpreso dalla Polizia mentre cercava di farsi duplicare le chiavi di un’auto che aveva rubato. Il ladro, denunciato per ricettazione, è stato beccato dagli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale in via delle Scuole Pie, avvisati dal personale di una società di noleggio auto che aveva segnalato, grazie all’antifurto satellitare, la presenza di un loro veicolo rubato il giorno prima in via Riviera di Chiaia, proprio in quella zona. Una volta giunti sul posto i poliziotti hanno subito notato il mezzo sospetto con un uomo a bordo e uno all’esterno;

Quest’ultimo, il 62enne, alla vista delle Forze dell’Ordine ha iniziato ad allontanarsi. Gli agenti hanno fermato entrambi e secondo le prime ricostruzioni pare che l’uomo all’interno dell’auto fosse il titolare di un negozio di duplicazione chiavi e che si trovasse lì solo per svolgere l’attività che gli era stata commissionata dal 62enne. Quest’ultimo è stato perquisito ed è stato trovato in possesso della chiave di un’altra vettura, di un bancomat intestato ad un’altra persona e di 4.355 euro di cui non ha saputo giustificare la provenienza. L’uomo è stato denunciato e l’auto rubata è stata restituita alla società di noleggio.

Ultime notizie