venerdì, 30 Settembre 2022

Ligue 1, il NY Times svela il faraonico contratto di Mbappé: 250 milioni di euro per tre anni e 125 milioni alla firma

Il numero 7 francese ha inoltre risposto così alle critiche per le cifre del nuovo contratto: "Ovunque io vada, mi daranno soldi".

Da non perdere

La testata americana New York Times ha intervistato Kylian Mbappé. Durante la chiacchierata con il quotidiano a stelle e strisce, il baby fenomeno francese ha rivelato le cifre del suo rinnovo con i parigini del PSG.
Il giovane classe ’98 sembrava davvero ad un passo dal Real Madrid, dopo un corteggiamento lungo cinque anni, salvo poi rifiutare clamorosamente il trasferimento nella squadra più gloriosa al mondo. Con buona pace di Florentino Perez, Mbappé ha scelto di rimanere in Francia, anche dopo aver avuto un inaspettato incontro con il Presidente transalpino Macron.

Stando a quanto detto quindi, la stellina di Bondy ha accettato un super compenso, che mette i brividi solo a sciorinarlo. Nei tre anni di contratto Mbappé percepirà 250 milioni di Euro, ossia 83 milioni di Euro annui, ai quali si sommano i 125 milioni di Euro già incassati al momento della firma.
Un contratto senza precedenti nella storia non solo del calcio, ma dello sport, che fa capire l’enorme potenza dei petroldollari. Riguardo tali cifre sono ovviamente arrivate polemiche da tanti addetti ai lavori, che hanno definito la scelta del numero 7 francese più una questione di portafoglio che di cuore.
La risposta piccata di Mbappé non si è ovviamente fatta attendere: “Ovunque io vada, mi daranno soldi. Tutte le decisioni, grandi o piccole che siano, le prendo dopo aver ascoltato gli unici due consiglieri che per me contano davvero: i miei genitori”.

Ultime notizie