mercoledì, 5 Ottobre 2022

Catania, viola divieto di avvicinamento alla ex e la perseguita: arrestato stalker 40enne

I Carabinieri hanno trovato l'uomo mentre suonava con insistenza al campanello di casa dell'ex compagna. Il 40enne, già sottoposto a divieto di avvicinamento, è stato arrestato per atti persecutori. Nella sua auto ritrovati dispositivo gps e un binocolo.

Da non perdere

Un uomo di 40 anni è stato arrestato per atti persecutori e violazione del divieto di avvicinamento alla ex compagna nella tarda serata di ieri, 5 settembre, ad Adrano in provincia di Catania. I Carabinieri, a seguito di una segnalazione, sono tempestivamente giunti nel centro cittadino dove hanno sorpreso l‘uomo che con insistenza suonava al campanello di casa della donna senza ricevere risposta.

La ex compagna, sentendosi tutelata dalla presenza delle Forze dell’Ordine, è scesa in strada e ha raccontato ai militari di essere stata vittima di atti persecutori da parte dell’uomo, nei cui confronti aveva già sporto una denuncia. Ad aggravare la posizione dello stalker, che aveva già il divieto di avvicinamento nei confronti della donna, è stato il ritrovamento, nella sua automobile, di un dispositivo gps e di un binocolo, materiale utilizzato per spiarla. Il 40enne, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria che ha convalidato l’arresto, è stato posto agli arresti domiciliari.

Ultime notizie