mercoledì, 5 Ottobre 2022

Alfonsine, scomparsa da quasi 2 mesi: nessuna traccia di Ilona Bogus. La mamma: “Temo sia rinchiusa”

Lo scorso 11 luglio, dopo un litigio con la mamma, Ilona è uscita di casa senza cellulare e senza documenti. Da quel momento nessuno ha avuto più sue notizie. Intanto continuano le ricerche da parte delle Forze dell'Ordine.

Da non perdere

Quasi due mesi sono trascorsi dalla scomparsa di Ilona Bogus, la 16enne che si è allontanata dalla sua abitazione ad Alfonsine, in provincia di Ravenna, la sera dello scorso 21 luglio, senza più tornare. Dopo un litigio con la mamma, Ilona è uscita di casa senza cellulare e senza documenti. Da quel momento nessuno ha avuto più sue notizie. Durante queste lunghe settimane, mamma Ludmilla e i Carabinieri hanno ricevuto tantissime segnalazioni da parte di persone che dicono di aver visto la ragazza, ma che allo stato attuale non hanno dato i risultati sperati, come a poco sono serviti gli appelli lanciati dai familiari e dagli amici. La mamma ha tappezzato la città con tantissimi volantini nella speranza che siano d’aiuto per il ritrovamento della figlia.

Intanto, coordinate dalla Prefettura di Ravenna, proseguono le ricerche che hanno coinvolto decine di persone tra Carabinieri, Polizia, Guardia di Finanza, Polizia Locale della Bassa Romagna, Vigili del Fuoco e i volontari della Protezione Civile con unità cinofile. L’area oggetto delle indagini continua a essere quella di Alfonsine, a partire dai luoghi in cui la 16enne è stata avvistata per l’ultima volta. Poi si prosegue lungo la strada provinciale 105 Destra Serio, fino ai capannoni dell’ex centro operativo di Iter, compreso lo stagno della Fornace Violani. Impegnata nelle ricerche anche una squadra dei sommozzatori dei Vigili del Fuoco, ogni pista al momento resta infatti aperta. Le indagini sono coordinate dalla Procura di Ravenna.

Le parole della mamma

“Continuano a chiamarmi diverse persone dicendomi di aver visto Ilona – racconta mamma Ludmila -, pochi giorni fa l’ultima di un signore che l’avrebbe avvicinata, ma invano perché la ragazza si è subito allontanata. Per favore, per qualsiasi informazione su mia figlia contattate direttamente le Forze dell’Ordine, che stanno lavorando tantissimo e io non posso fare altro che ringraziarle. Ormai sono quasi due mesi che Ilona manca da casa, siamo disperati, temo a questo punto che mia figlia possa essere rinchiusa da qualche parte. Se fosse in giro qualcuno l’avrebbe avvistata e riportata a casa. Per ogni genere di segnalazione, per favore, contattate i Carabinieri”.

Ultime notizie