martedì, 27 Settembre 2022

A soli 62 anni muore uno dei più importanti propulsori della musica Reggae inglese degli anni ’70 e ’80

Ci lascia Angus Gaye "Drummie Zeb" membro fondatore, cantante ma soprattutto batterista degli Aswad band storica della scena reggaer inglese attiva tra gli anni settanta e gli anni ottanta

Da non perdere

Una grande perdita nel mondo della musica è quella di Angus Gaye “Drummie Zeb” membro fondatore, cantante ma soprattutto batterista degli Aswad e anche un propulsore di tutta la musica reggae inglese tra gli anni settanta e gli anni ottanta. Alla notizia, fornita dalla stessa band, c’è stato sui social un’enorme susseguirsi di tributi da parte di tutto il mondo della musica in levare, tra questi il messaggio di Ali Campbell degli UB40 che ha riconosciuto in “Drummie Zeb” il pioniere del reggae britannico.

Sono 21 gli album pubblicati e tre nomination ai Grammy Award per Angus Gaye che insieme a Tony Robinson e Brinsley Forde è membro fondatore nel 1975 di una delle prime band reggae britanniche ad essere prodotte dalla major Island Records.

Sin da subito gli Aswad iniziarono a collaborare con artisti cardine della scena Reggae: Bob Marley, Burning Spear, Dennis Brown e Black Uhuru.

Tra i successi il loro brano d’esordio Back to Africa, primo posto nella classifica dei singoli Reggae del Regno Unito, per non parlare di Three Babylon altro capolavoro della band fino ad altri come Don’t Around del 1988, Shine e Give a Little Love. La loro ultima opera è “City Lock” del 2009.

Ultime notizie