venerdì, 30 Settembre 2022

Venezia79, Sigourney Weaver e Patricia Clarkson protagoniste della quinta giornata. Oggi Penélope Cruz

Giornata all'insegna dell'eleganza con Sigourney Weaver e Patricia Clarkson. Oggi Penélope Cruz presenta L'immensità di Emanuele Crialese.

Da non perdere

Una giornata all’insegna dell’eleganza quella di ieri, che ha visto sfilare sul red carpet due attrici che hanno fatto la storia del cinema. Nel pomeriggio è arrivata Patricia Clarkson, che in un magnifico vestito di Georges Hobeika ha solcato il tappeto rosso per presentare il suo nuovo film Monica.

Trace Lysette e Patricia Clarkson

In serata è invece stato il turno della leggendaria Sigourney Weaver, al Lido per presentare Master Gardener.

Il programma di oggi

The Whale

Il nuovo film di Darren Aronofsky e con protagonista Brendan Fraser promette già di far parlare di sé. The Whale narra infatti la storia di un solitario insegnante inglese affetto da una grave forma di obesità cerca di riallacciare i rapporti con la figlia adolescente, con la quale ha perso i contatti, per un’ultima possibilità di redenzione

L’immensità

Film autobiografico con il quale il regista Emanuele Crialese ha fatto in questi giorni coming out come uomo transgender, L’immensità è ambientato nella Roma degli anni Settanta, un mondo sospeso tra quartieri in costruzione e varietà televisivi ancora in bianco e nero, conquiste sociali e modelli di famiglia ormai superati.Clara, interpretata da Penélope Cruz, e Felice si sono appena trasferiti in un nuovo appartamento. Il loro matrimonio è finito: non si amano più, ma non riescono a lasciarsi. A tenerli uniti, soltanto i figli, su cui Clara riversa tutto il proprio desiderio di libertà. Adriana, la più grande, ha appena compiuto dodici anni ed è la testimone attentissima degli stati d’animo di Clara e delle tensioni crescenti tra i genitori. La ragazza rifiuta il suo nome, la sua identità, vuole convincere tutti di essere un maschio e questa ostinazione porta il già fragile equilibrio familiare a un punto di rottura.Mentre i bambini aspettano un segno che li guidi, che sia una voce dall’alto o una canzone in tv, intorno e dentro di loro tutto cambia.

Ti mangio il cuore

Puglia. Arso dal sole e dall’odio, il promontorio del Gargano è conteso da criminali che sembrano venire da un tempo remoto governato dalla legge del più forte. Una terra arcaica da Far West, in cui il sangue si lava col sangue. A riaccendere un’antica faida tra due famiglie rivali è un amore proibito: quello tra Andrea, riluttante erede dei Malatesta, e Marilena, bellissima moglie del boss dei Camporeale. Una passione fatale che riporta i clan in guerra. Ma Marilena, esiliata dai Camporeale e prigioniera dei Malatesta, contesa e oltraggiata, si opporrà con forza di madre a un destino già scritto. Nel cast la cantante Elodie.

Ultime notizie