mercoledì, 5 Ottobre 2022

Napoli, scaricano tabacco di contrabbando e droga in un deposito: colti in flagrante tre arresti e 1,5 tonnellate sequestrate

Questa mattina, sono state individuate e sottratte al mercato del contrabbando 1,5 tonnellate di tabacco. I responsabili, uomini di origine italiana, pakistana e indiana, sono stati sottoposti a perquisizioni e denuncia.

Da non perdere

Questa mattina, 2 settembre, durante un controllo del territorio operato dalla Guardia di Finanza di Napoli, sono state sottratte 1,5 tonnellate di tabacco, destinate al mercato abusivo. I responsabili sono tre uomini di nazionalità pakistana e indiana, arrestati in flagranza di reato, e altri due italiani denunciati a piede libero, con l’accusa di contrabbando e traffico di stupefacenti.

Nella zona residenziale di Grumo Nevano, sono state individuate tre persone che operavano uno scarico di colli dal furgone, nei pressi di un deposito. A seguito di un intervento di controllo, sono state rinvenute diverse confezioni di tabacco che contavano 700 chilogrammi di merce, aggiunta ad un’ulteriore cifra che si trovava nelle dimore dei contrabbandieri. Sempre nello stesso quartiere, le Fiamme Gialle hanno rinvenuto 741 chili di tabacco e stupefacenti oppiacei, già pronti per essere venduti.

Ultime notizie