domenica, 25 Settembre 2022

Cremona, donne nel mirino di uomini violenti: arresto e divieto di avvicinamento per gli ex fidanzati

Due uomini sono stati sottoposti a delle indagini da parte della Polizia di Stato di Cremona, con l'accusa di stalking e comportamenti minacciosi ai danni delle loro ex compagne.

Da non perdere

Sono stati disposti un arresto ed un’ordinanza cautelare, con divieto di avvicinamento, nei confronti di due soggetti indagati per stalking. Le due situazioni, seguite dalla Polizia di Stato di Cremona, sono state evidenziate come altamente preoccupanti. Nel primo caso, le indagini sono partite nel 2020, quando un uomo era stato segnalato per atteggiamenti minacciosi nei confronti della ex compagna e degli amici, dopo la relazione con la donna, conclusa ormai da due anni. Gli investigatori infatti hanno dichiarato il caso pericoloso, a seguito delle dichiarazioni raccolte, che testimoniavano univocamente l’attività di stalking dell’uomo e hanno proceduto con l’arresto, avvenuto lo scorso 23 agosto.

Nel secondo caso, lo scorso 31 agosto, il Gip di Cremona ha confermato il divieto di avvicinamento a meno di 500 metri alla persona offesa da parte di un uomo di 50 anni. Anche quest’ultimo aveva assunto comportamenti aggressivi e ossessivi nei confronti della sua ex compagna, dopo la fine della loro relazione sentimentale. Il 50enne ha commesso ulteriori fatti illeciti, quali minacce verbali e fisiche, così da spaventare la donna e sottoporla a uno stato di ansia sociale. L’uomo aveva danneggiato ripetutamente anche l’auto della donna.

Ultime notizie