venerdì, 30 Settembre 2022

Siracusa, trasportano migranti dalla Turchia all’Italia: arrestati due scafisti

Gli agenti della Squadra Mobile di Siracusa hanno arrestato nella serata di ieri martedì 30 agosto due cittadini turchi con l'accusa di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina.

Da non perdere

Gli agenti della Squadra Mobile di Siracusa hanno arrestato nella serata di ieri, martedì 30 agosto, due cittadini turchi di 37 e 35 anni con l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. L’arresto, effettuato insieme alla sezione navale della Guardia di Finanza di Siracusa, è legato allo sbarco di 65 migranti iracheni ed iraniani arrivati nel pomeriggio di ieri martedì 30 agosto sulle coste italiane. È stata la Guardia di Finanza ad intercettare i migranti nella mattinata di ieri mentre erano a bordo di una barca a vela battente bandiera tedesca, a 10 miglia dalle coste siracusane, che aveva alla guida i due arrestati. Grazie alle attività della polizia giudiziaria e grazie alle testimonianze di diversi migranti è stato possibile fare luce sui dettagli della traversata dell’imbarcazione: i due scafisti erano partiti, con a bordo il carico di disperati nella serata del 24 agosto scorso dalle coste turche per poi arrivare in Italia. I due arrestati sono stati condotti in carcere.

Ultime notizie