mercoledì, 28 Settembre 2022

Pallanuoto, Europei 2022: il Setterosa batte Israele e domina la pool a punteggio pieno

Il Setterosa vince 17-5 contro Isarele e si prende la testa della classifica. Con 3 vittorie su 3, le azzurre volano a punteggio pieno e ipotecano il passaggio del turno. L'Italia tornerà in vasca giovedì 1 settembre, alle 11.30, contro la Serbia.

Da non perdere

Agli Europei di Spalato, il Setterosa batte 17-5 Israele e consolida il primo posto nel gruppo B. Tre vittorie su tre per le ragazze di Carlo Silipo, che volano a punteggio pieno dopo aver battuto, nei giorni scorsi, anche Spagna e Slovacchia. L’Italia torna in campo giovedì 1 settembre, alle 11.30, contro la Serbia.

La partita

Israele sblocca la partita dopo 1’30, con la rete di Sasover che insacca sul primo palo. L’Italia non ci sta e in pochissimo tempo ribalta il risultato, grazie alla doppietta di Palmieri. Il Setterosa si scuote e porta il risultato sul 4-7, grazie alle giocate di Bettini, che confeziona tre gol e due assist e della stessa Palmieri, autrice di 4 reti. A metà secondo tempo, prima Galardi e poi Bettini portano il risultato sul 4-9: massimo vantaggio per le azzurre. Bianconi e Avegno si iscrivono alla partita portando l’Italia sul 16-4, per un parziale di 9-0. All’esordio, segna anche Cergol sul rigore, dopo il fallo commesso da Farkash. Colpo finale messo a segno da Avegno, dopo la rete di Bogachenko per il 17-5.

Commento del Ct Silipo

“All’inizio non ero soddisfatto. Forse il lavoro in palestra di questa mattina ha influito. Poi ci siamo sbloccati in attacco e mi sono divertito, soprattutto quando giochiamo su tutta la linea d’attacco. E’ questo che voglio vedere, un atteggiamento che denota la famosa crescita che stiamo studiando per arrivare al top. La maturità e la consapevolezza dei propri mezzi si denota anche vincendo bene queste partite e perciò sono soddisfatto. I prossimi turni ci serviranno per continuare a mantenere alta la tensione arrivare alla fase finale nelle migliori condizioni”.

Le parole della rookie Dafne Bettini, autrice di una tripletta

“Siamo contente di esser arrivate a questo punto. Dobbiamo arrivare bene al quarto di finale che ci vedrà impegnate forse con la Croazia con un palazzetto pieno. Io mi sto divertendo perché non ero abituata a questi palcoscenici e mi sono integrata bene in un gruppo comunque solido e competitivo”.

1a giornata – sabato 27 agosto

Girone A
Germania-Romania 15-10 (2-1, 3-4, 4-4, 6-1)
Croazia-Olanda 6-22 (0-7, 3-7, 1-5, 2-3)
Ungheria-Grecia 8-9 (1-3, 2-2, 1-1, 4-3)

Girone B
Serbia-Spagna 3-32 (1-6, 2-8, 0-8, 0-1)
SlovacchiaItalia 1-26 (1-6, 0-8, 0-4, 0-8)
Francia-Israele 7-8 (3-2, 2-2, 0-4, 2-0)

2a giornata – domenica 28 agosto

Girone A
Romania-Grecia 3-24 (1-8, 0-4, 0-8, 2-4)
Germania-Croazia 8-15 (2-5, 1-4, 4-3, 1-3)
Olanda-Ungheria 13-4 (3-1, 3-2, 4-0, 3-1)

Girone B
Serbia-Francia 14-15 (4-3, 2-5, 5-2, 3-5)
Israele-Slovacchia 18-7 (5-2, 2-1, 7-1, 4-3)
Spagna-Italia 9-12 (3-2, 2-5, 1-4, 3-1)

3a giornata –  martedì 30 agosto

Girone A
Ungheria-Germania 26-4 (7-1, 10-0, 3-1, 6-2)
Croazia-Romania 15-6 (4-1, 4-1, 5-3, 2-1)
Grecia-Olanda 8-13

Girone B
Slovacchia-Serbia 6-9 (1-3, 1-2, 3-2, 1-2)
Francia-Spagna 4-16 (3-2, 0-7, 1-4, 0-3)
Italia-Israele 18-5 (4-2, 6-2, 6-0, 2-1)

4a giornata – giovedì 1 settembre

Girone A
10.00 Germania-Grecia
13.00 Romania-Olanda
17.30 Croazia-Ungheria

Girone B
11.30 Serbia-Italia
19.00 Spagna-Israele
20.30 Francia-Slovacchia

5a giornata – sabato 3 settembre

Girone A
10.00 Ungheria-Romania
17.30 Grecia-Croazia
20.30 Germania-Olanda

Girone B
11.30 Slovacchia-Spagna
13.00 Serbia-Israele
19.00 Italia-Francia

Ultime notizie