giovedì, 29 Settembre 2022

“Vado in una spiaggia di nudisti”: sullo scooter con solo casco e canotta svetta in autostrada

Un 60enne è stato fermato e multato perché guidava il suo scooter con indosso una canotta e il casco. L'uomo si è "giustificato" con gli agenti affermando di essere in viaggio per raggiungere una spiaggia nudista.

Da non perdere

“Sto andando in una spiaggia per nudisti”. Queste sono le parole che un 60enne ligure ha pronunciato davanti agli agenti della Polizia Stradale quando è stato fermato, nella mattina di ieri 29 agosto, a bordo del suo scooter sull’autostrada A10, con indosso solo una canotta arrotolata e il casco. Dopo aver ricevuto la segnalazione di un uomo nudo che percorreva la tratta Genova-Savona, gli agenti e gli operatori di Autostrade per l’Italia hanno raggiunto e fermato l’anziano prima che potesse cadere e farsi male. Quando gli è stato chiesto del perché guidasse poco vestito, l’uomo ha risposto che si stava recando in una spiaggia per nudisti. A seguito dell’accaduto il 60enne è stato multato per aver messo in mostra le parti intime e aver trascurato le regole della guida sicura.

Ultime notizie