martedì, 27 Settembre 2022

Sassari, svaligiano gli uffici comunali e si sdraiano sul pavimento per nascondersi agli agenti

Giunti sul posto a seguito di una segnalazione, gli agenti hanno trovato segni di effrazione, arnesi da scasso, borse contenenti la refurtiva e i due scassinatori intenti a nascondersi stendendosi sul pavimento.

Da non perdere

Due giovani sono stati arrestati in flagranza di reato a Sassari per furto aggravato. La notte del 25 luglio scorso i due sono stati sorpresi dagli agenti della Questura di Sassari mentre saccheggiavano gli uffici comunali cittadini. I militari sono intervenuti a seguito della segnalazione di alcune persone che, con delle torce in mano, si aggiravano all’interno del palazzo di piazza Santa Caterina. Giunti sul posto hanno rinvenuto segni di effrazione su diverse porte e armadietti, oltre che diverse borse contenenti oggetti di vario genere riportanti l’etichetta identificativa del Comune di Sassari ed arnesi da scasso. I due scassinatori sono stati trovati, invece, sdraiati sul pavimento, nel tentativo di nascondersi alla vista degli agenti. Fermati, sono stati accompagnati presso gli Uffici della Questura di Sassari e tratti in arresto. A seguito dell’udienza di convalida, nei confronti dei due giovani è stata applicata la misura della custodia cautelare in carcere.

Ultime notizie