venerdì, 30 Settembre 2022

Brianza, in scooter senza casco e con il cane ma era ai domiciliari per stalking

Il 46enne, riconosciuto dai militari, è stato fermato per le vie di Agrate Brianza. Pochi giorni prima era stato sottoposto ai domiciliari in seguito ad un aggravamento della misura per atti persecutori nei confronti della ex compagna.

Da non perdere

“Ma quanto è bello andare in giro con le ali sotto ai piedi” cantavano i Lunapop. Un 46enne della Provincia di Monza e Brianza non ha resistito al fascino delle due ruote e, senza casco e con il proprio cane al seguito, ha deciso di andare a spasso per le vie di Agrate Brianza. Peccato, però, gli fosse vietato allontanarsi da casa perché agli arresti domiciliari per stalking. Riconosciuto, è stato sottoposto a controllo dai Carabinieri Stazione di Agrate Brianza e del Nucleo radiomobile della Compagnia di Vimercate, che hanno rilevato come pochi giorni prima fosse stato sottoposto ai domiciliari in seguito ad un aggravamento della misura per atti persecutori nei confronti della ex compagna. L’uomo è stato accompagnato in caserma ad Agrate dove, al termine dei controlli, è arrestato. Su disposizione del giudice è stato posto nuovamente ai domiciliari e ora dovrà rispondere anche di evasione.

Ultime notizie