mercoledì, 28 Settembre 2022

Vicenza, 13enne scappa di casa: ritrovata a Brescia denuncia abusi sessuali di gruppi

La 13enne, tornata a casa, ha raccontato di aver avuto rapporti sessuali con "due o tre adulti" incontrati in stazione. Aperta un'inchiesta contro ignoti con l'ipotesi di reato di violenza sessuale.

Da non perdere

Era scappata di casa dalla provincia di Vicenza ed è stata ritrovata a Brescia, dopo essere stata abusata sessualmente da tre uomini. È successo ad una ragazzina di appena 13 anni, che frequenta le scuole medie. La piccola ha raccontato di aver consumato rapporti sessuali con “due o tre adulti“, dichiarazioni confermate dagli accertamenti effettuati all’ospedale San Bortolo di Vicenza. La procura di Brescia ha aperto un’inchiesta contro ignoti con l’ipotesi di reato di violenza sessuale. La ragazzina avrebbe raccontato di aver conosciuto le persone nella zona della stazione ferroviaria di Brescia e di essere consenziente, ma il sesso con una minore di 14 anni per la legge italiana è sempre reato, perciò i genitori hanno sporto denuncia.

Ultime notizie