martedì, 27 Settembre 2022

Gorizia, si presenta in aeroporto ma il passaporto è falso: anzi che essere espulso finisce in carcere

Un cittadino georgiano di 33 anni diretto a Londra, il 15 agosto scorso è stato fermato in aeroporto per un documento contraffatto. Il Tribunale di Gorizia ha convalidato poi l'arresto ed ha rilasciato il nulla osta all'espulsione dal Territorio Nazionale.

Da non perdere

Nel pomeriggio del 15 agosto scorso, durante le operazioni di controllo documentale, il personale della Polizia di Frontiera Marittima ed Aerea di Ronchi dei Legionari di Gorizia, ha tratto in arresto un cittadino georgiano di 33 anni. L’uomo, in procinto di salire su un volo diretto a Londra Stansted, ha esibito un documento contraffatto agli agenti addetti ai controlli di frontiera. Il 33enne è stato pertanto tratto in arresto ed associato presso la Casa Circondariale di Gorizia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Lo scorso 17 agosto il Tribunale di Gorizia ha convalidato l’arresto e ha rilasciato il nulla osta all’espulsione dal Territorio Nazionale.

Ultime notizie