domenica, 25 Settembre 2022

Firenze, si arrampica sulle impalcature e tenta il furto in una casa: arrestato 37enne colto in flagrante

I Carabinieri di Firenze, su segnalazione di un cittadino, hanno arrestato in flagranza di reato un cittadino di origini rumene mentre si stava introducendo in un appartamento dopo aver scalato il palazzo tramite le impalcature. Prima del fermo, anche una colluttazione con i militari.

Da non perdere

Durante la notte tra il 22 e il 23 agosto, a Firenze i Carabinieri del Nucleo Radiomobile  hanno arrestato in flagranza di reato per l’ipotesi di tentato furto in abitazione e resistenza a Pubblico Ufficiale un cittadino di origini rumene di 37enne, con precedenti. In particolare, l’uomo insieme a due complici riusciti a dileguarsi, si è introdotto in un edificio con facciate in fase di ristrutturazione, dove mediante l’impalcatura e utilizzando arnesi atti allo scasso, ha tentato di introdursi all’interno dell’appartamento posto al piano soprastante.

L’intervento dei Carabinieri

I Carabinieri, intervenuti a seguito della segnalazione di un cittadino, sono riusciti ad individuare il 37enne che, al fine di sottrarsi al controllo, ha opposto resistenza e causato lievi lesioni a uno dei militari, prima di essere definitivamente bloccato al termine della breve colluttazione. L’uomo, è stato trovato in possesso di due cesoie metalliche di grosse dimensioni e di una lampada portatile, il tutto sottoposto a sequestro. Il 37enne, è stato associato alla casa circondariale di Firenze “Sollicciano” a disposizione dell’autorità giudiziaria. Dovrà rispondere di tentato furto in abitazione e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Ultime notizie