mercoledì, 5 Ottobre 2022

Sorpreso a rubare in casa “gioca a nascondino” per non farsi prendere: Carabinieri lo vedono e l’arrestano

I militari sono stati allertati dalla segnalazione del furto in atto, quando sono arrivati l'uomo ha tentato di nascondersi, senza successo.

Da non perdere

Si è concluso con un arresto la segnalazione di un furto in un’abitazione in provincia di Firenze. L’uomo di origini peruviane, poco più che 50enne, è stato colto in flagranza di reato: si trovava all’interno di una casa con l’obiettivo di svaligiarla. Pare che durante un servizio perlustrativo di zona i Carabinieri siano stati contattati per la segnalazione furto in corso. Colto di sorpresa l’uomo ha agito in maniera furtiva nel tentativo di raggirare le Forze dell’Ordine dapprima crecando un nascondiglio e poi tendando la fuga. Convalidato l’arresto, dopo il rito per direttissima di questa mattina, è stato disposto l’obbligo di dimora e la presentazione alla Polizia Giudiziaria.

Ultime notizie