giovedì, 29 Settembre 2022

Si tuffa per salvare i figli: annegato padre 50enne e bimbo di 6 anni

Un uomo di 50 anni e il più piccolo dei suoi figli sono annegati in mare a Castel Volturno, in provincia di Napoli. Il maggiore di 13 anni si è salvato, mentre il bimbo di 10 anni è ricoverato in gravi condizioni in ospedale.

Da non perdere

Un 50enne di origini ghanesi e suo figlio di 6 anni sono annegati in mare a Castel Volturno, nella giornata di ieri 16 agosto. Secondo le ricostruzioni della Guardia Costiera, i 3 figli dell’uomo si sarebbero tuffati in acqua, ma la corrente li avrebbe trasportati lontani dalla riva; il padre, vedendo i figli in pericolo, avrebbe cercato di raggiungerli per salvarli, ma è annegato. Alcuni bagnini di un lido vicino alla spiaggia dove si trovava la famiglia sono intervenuti in soccorso dei ragazzi, hanno riportato a riva il figlio di 10 anni con la moto d’acqua e lo hanno successivamente rianimato. Il ragazzo si trova attualmente ricoverato all’ospedale Santonbuono di Napoli.

Il 13enne è riuscito a tornare sulla spiaggia da solo, ma ha avuto un malore quando ha visto il corpo senza vita del papà, mentre Il bimbo di 6 anni è stato ritrovato senza vita a parecchi metri di distanza dai Vigili del Fuoco. Da quanto emerge dalle prime indagini, si esclude la responsabilità di persone estranee alla famiglia, ma è possibile che la Procura di Santa Maria Capua Vetere disponga l’autopsia sui corpi dell’uomo e del figlio di 6 anni.

Ultime notizie