martedì, 4 Ottobre 2022

Morto Wolfgang Petersen, il regista de “La Storia Infinita” “U Boot 96” fino a “Troy”: aveva 81 anni

Il regista tedesco che ha diretto attori del calibro diClint Eastwood, Dustin Hoffman, George Clooney, Harrison Ford e Brad Pitt in una carriera che dura da cinque decenni è morto nella sua residenza a Brentwood, Los Angeles, Petersen lascia anche il figlio Daniel, sua moglie Berit e due nipoti, Maja e Julien.

Da non perdere

È venuto a mancare il noto regista tedesco Wolfgang Petersen, famoso per i film “La storia infinita”, ”U Boot 96″, il suo primo grande successo, ma anche “Virus letale” e “Air Force One” che gli anno conferito una fama internazionale fino ad arrivare a ”Troy”. Malato di cancro al pancreas, è morto a Los Angeles all’età di 81 anni. Il regista tedesco che ha diretto attori del calibro diClint Eastwood, Dustin Hoffman, George Clooney, Harrison Ford e Brad Pitt in una carriera che dura da cinque decenni è morto nella sua residenza a Brentwood, Los Angeles, Petersen lascia anche il figlio Daniel, sua moglie Berit e due nipoti, Maja e Julien.

“U Boot 96”, la sua rivisitazione dell’omonimo romanzo sulla battaglia dell’Atlantico, gli è valso due nomination agli Oscar nel 1983, come non ricordarsi poi del film d’animazione “La Storia Infinita”, film fantasy per bambini, ma non solo, oppure i thriller “Nel centro del mirino” con Eastwood e John Malkovich e dirigendo Hoffman in “Virus letale” a tema pandemico, ha diretto Clooney ne “La tempesta perfetta” e poi Pitt in “Troy”.

Ultime notizie