giovedì, 29 Settembre 2022

Femminicidi, aumento del 15,7%: 125 donne uccise nell’ultimo anno

Il Dossier Viminale, pubblicato il 15 agosto, ha mostrato che nell'intervallo temporale dal 1 agosto 2021 al 31 luglio 2022, le vittime di femminicidio sono aumentate del 15,7% rispetto all'anno precedente, in cui si erano contati 108 casi a differenza dei 125 segnalati sull'ultimo report.

Da non perdere

Come ogni anno, in occasione della tradizionale riunione del Comitato nazionale per l’ordine e la sicurezza pubblica tenutasi il 15 agosto, è stato pubblicato il Dossier Viminale, in cui viene fornito un quadro delle attività e iniziative portate avanti da tutte le componenti del ministero dell’Interno in tema di sicurezza. Il periodo di riferimento analizzato va dal 1 agosto 2021 al 31 luglio 2022. I dati analizzano diverse categorie, suddivise in quattro grandi macro aree: Sicurezza e ordine pubblico, Lotta alla criminalità organizzata, Immigrazione e infine Soccorso pubblico e lotta agli incendi boschivi. I dati riportati sulla violenza di genere, e in particolari sui femminicidi, rientrano nella prima area e temporalmente vanno quindi distinti dai dati annuali pubblicati in base all’anno solare. Rispetto al precedente periodo di riferimento analizzato, che andava dal 1 agosto 2020 al 31 luglio 2021, in cui le vittime erano state 108, quest’ultimo anno ha registrato un aumento del 15,7% di femminicidi: si sono contati quindi 125 casi, corrispondenti al 39,2% del totale degli omicidi volontari commessi, che raggiungono quota 319. Del totale dei casi, il dossier distingue gli “omicidi volontari con vittime di sesso femminile” in quelli avvenuti “in ambito familiare/affettivo” e in quelli perpetrati “da partner/ex partner”, pur segnalando come i dati possano far parte di entrambe le categorie: nel primo caso le vittime sono state 108, nel secondo 68. Dal dossier emerge inoltre una lieve diminuzione delle denunce per stalking, che scendono da 18.653 a 15.817 e dei provvedimenti di allontanamento, in diminuzione da 414 a 361. Gli ammonimenti del Questore salgono invece a 3.100, dei quali 1.640 sono dovuti a violenza domestica.

Ultime notizie