giovedì, 29 Settembre 2022

Genova, maxi rissa in pieno centro: 18enne rapinato e aggredito tre ragazzi denunciati

Scene di violenza e non solo, ieri sera in centro a Genova. Circa una trentina di ragazzi si sono fronteggiati, anche muniti di spranghe e bottiglie, ma solo in 3 sono stati denunciati. Fra le vittime, un 18enne prima derubato e poi aggredito a calci e pugni.

Da non perdere

Una maxi rissa è scoppiata ieri sera, 10 agosto, nei pressi di via San Vincenzo intorno alle 23, quando una trentina di persone, munite anche di spranghe e bottiglie, si sono affrontate prima di fuggire all’arrivo della Polizia, che è riuscita però a fermare tre giovani. Un 20enne, un 21enne e un 16enne sono stati controllati e il risultato ha portato a un telefono rubato e alcuni portafogli, anch’essi non di loro proprietà. Le Forze dell’Ordine hanno successivamente contattato il proprietario del telefono: si tratterebbe di un 18enne rapinato e aggredito a calci e pugni poco prima in via XX Settembre. La vittima tuttavia non sarebbe stata in grado di riconoscere con certezza l’autore della rapina dalle foto segnaletiche per cui è scattata solo la denuncia per ricettazione. Secondo quanto ricostruito dalla Polizia, buona parte dei ragazzi che avrebbero partecipato alla rissa sono minori non accompagnati.

Ultime notizie