sabato, 1 Ottobre 2022

Caserta, precipita dal balcone e si rompe la milza: operata d’urgenza 15enne muore in ospedale

Una ragazza di 15 anni è morta oggi, 9 agosto, in ospedale dopo essere precipitata dal quarto piano della sua abitazione nella notte tra il 7 e l'8 agosto. Si ipotizza il suicidio.

Da non perdere

Non ce l’ha fatta la 15enne che nella notte tra il 7 e l’8 agosto è precipitata dal quarto piano della sua abitazione a Pignataro Maggiore, in provincia di Caserta. La ragazza viveva con la madre e, secondo le prime ricostruzioni dei Carabinieri di Capua, sembrerebbe che si sia suicidata buttandosi dal balcone, mentre la mamma era impegnata in faccende domestiche. Il violento impatto ha provocato la rottura della milza. Trasportata all’ospedale di Caserta, è stata operata d’urgenza, ma non è stato sufficiente a salvarle la vita.

“Le energie si spengono, le speranze si affievoliscono sempre più lasciandoci inermi e vuoti di fronte alle situazioni alle quali non sappiamo più dare alcuna risposta: tutto diviene sgomento e buio svilendo la totalità dell’essere. Questa è la disperazione. So cosa hai provato. Bisogna solo essere fortunati in certe situazioni. Ciao Lella. Non ti conoscevo. Un abbraccio forte da parte di tutti noi. Sii felice lassù”. Queste le amare parole del sindaco, Giorgio Magliocca, che esprime costernato il suo cordoglio.

Ultime notizie