sabato, 1 Ottobre 2022

Incidente sul lavoro a Bologna, cade da 3 metri e sbatte la testa: gravissimo piastrellista 46enne

Un operaio di 46 anni è precipitato da un'altezza di tre metri da un balcone a cui stava rifacendo il pavimento e ha battuto la testa. A seguito dell'incidente, l'uomo ha riportato un trauma cranico e una emorragia celebrale ed è in condizioni critiche.

Da non perdere

Un operaio di 46 anni ha riportato un trauma cranico e un’emorragia cerebrale, dopo aver sbattuto la testa a seguito di una caduta da un’altezza di 3 metri questa mattina, 8 agosto, a Codigoro, in provincia di Bologna. Secondo le prime ricostruzioni, l’uomo si stava occupando della pavimentazione di un terrazzo all’interno di un’abitazione in via Trieste, quando è precipitato al suolo verso le 9:15. Viste le gravi condizioni, il 46enne è stato trasportato all’ospedale Bufalini di Cesena con l’eliambulanza, dove è ricoverato in pericolo di vita. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Codigoro insieme agli uomini di Medicina del Lavoro di Comacchio e Ferrara per ricostruire l’accaduto, con l’Autorità Giudiziaria che ha posto sotto sequestro l’immobile.

Ultime notizie