venerdì, 19 Agosto 2022

Serie A, attenti alla Roma di Mourinho: che mercato gli americani Friedkin

Il mercato è ancora aperto, ma quanto fatto sinora era qualcosa di impensabile fino a qualche mese fa. Nomi importanti e rinforzi in quasi tutti i reparti con una spesa irrisoria. Tocca a Mourinho mettere insieme i tasselli e preparare al meglio la stagione 22/23.

Da non perdere

La nuova Roma degli americani Friedkin vuole regalare ai tifosi giallorossi una stagione indimenticabile. In collaborazione con l’abile direttore sportivo Tiago Pinto, l’aereo dei Friedkin ha fatto il giro per il mondo, ma andiamo per ordine.

Il viaggio-mercato dei Friedkin

Prima tappa Manchester per prelevare Nemanja Matic, poi si ritorna in Italia, più precisamente a Torino dove a salire sull’aereo è Paulo Dybala, dopo è la volta di Georginio Wijnaldum da Parigi; si vocifera arriverà anche il Gallo Belotti. Tutti questi nomi sono arrivati a parametro 0. Sì, avete letto bene. L’unico acquisto, nel vero senso della parola, è stato quello di Zeki Çelik soffiato al Lille per soli 7 milioni di euro. La Roma si è rafforzata in ogni reparto senza spese folli, ma con innesti mirati che hanno aumentato la forza e la qualità dell’intera rosa.

La nuova rosa

Partiamo dall’estremo difensore inamovibile dei giallorossi, Rui Patricio, dopo di lui un piccolo rinforzo anch’esso arrivato in questa finestra di mercato estiva, si tratta di Svilar che prende il posto di Fuzato. In difesa, partendo da destra il ballottaggio di quest’anno sarà Çelik/Karsdorp, i centrali saranno Smalling, Mancini, Ibañez, Kumbulla, a sinistra invece ballottaggio Spinazzola/Zalewski, quest’ultimo appena 20enne ha superato nelle gerarchie anche l’altro terzino sinistro Viña. A centrocampo, più precisamente sulla mediana, parte da favorito Cristante dopo la buona passata stagione, ma con l’arrivo di Matic mister Mourinho è stato tranquillizzato; dietro nelle gerarchie, invece, Diawara e Darboe. Lollo Pellegrini farà da tramite fra centrocampo e attacco, accompagnato dal nuovo arrivato Wijnaldum. In attacco invece attesa la coppia Abraham/Dybala con un punto interrogativo su Zaniolo, che se dovesse restare darebbe una grossa mano ai giallorossi.

Ultime notizie