sabato, 13 Agosto 2022

Covid, report Iss: Rt e incidenza ancora in calo. Scendono ricoveri e terapie intensive, solo una regione ad alto rischio

Il report settimanale pubblicato dall'Istituto Superiore di Sanità, anche per questa settimana evidenzia un netto miglioramento della situazione pandemica. In calo anche ricoveri e terapie intensive.

Da non perdere

Continua dunque a migliorare la situazione epidemiologica legata al Covid. “Scende l’incidenza settimanale a livello nazionale: 533 ogni 100mila abitanti (29 luglio-4 agosto) contro 727 ogni 100mila abitanti (22-28 luglio)“, sottolinea il report settimanale dell’Istituto superiore di sanità (Iss). La situazione risulta positiva anche nei reparti Covid degli ospedali. “Il tasso di occupazione in terapia intensiva è in calo al 3,6% (rilevazione giornaliera ministero della Salute al 4 agosto) contro 4,1% (rilevazione al 28 luglio). Il tasso di occupazione in aree mediche a livello nazionale scende al 15,2% (rilevazione 4 agosto) contro 17,0% (rilevazione della al 28 luglio)“, evidenzia ancora il report settimanale.

La situazione delle regioni

Due regioni e province autonome sono classificate a rischio moderato, una regione è equiparata a rischio alto per non aver raggiunto la soglia minima di qualità dei dati trasmessi all’Iss, mentre le restanti 18 Regioni e province sono classificate a rischio basso. Sono otto le regioni e province autonome che riportano almeno una allerta di resilienza. Una regione riporta molteplici allerte di resilienza“, conclude il report esplicitando la situazione delle regioni.

Ultime notizie