martedì, 16 Agosto 2022

Juve, Pogba non si opera! Il francese potrebbe rientrare contro la Salernitana

La Juventus può tirare un sospiro di sollievo: niente operazione e niente stop lungo per Paul Pogba. Dopo la visita specializzata a Lione, il francese, assieme alla società, ha optato per la strada più veloce: una terapia di circa 5 settimane che non risolverà del tutto il problema, ma permetterà al n.10 bianconero di tornare in campo a settembre.

Da non perdere

Pericolo scampato per la Juventus nella questione legata all’infortunio di Paul Pogba. Il centrocampista francese non dovrà sottoporsi a nessuna operazione, dopo i problemi al menisco. Il Polpo è stato costretto a lasciare anticipatamente le tournée americana, a causa della lesione del menisco laterale. Il transalpino ha raggiunto Lione per farsi visitare da Bertrand Cottet-Sonnery, specialista delle ginocchia. Si tratta dello stesso guru a cui si è affidato nei mesi scorsi, Zlatan Ibrahimovic. Dopo la visita, sia il calciatore che la Juventus, hanno avuto le idee chiare sui tempi di recupero. Niente stop lungo e niente operazione al menisco: Pogba potrebbe tornare in campo con la Juventus tra cinque settimane, al termine di una terapia conservativa, per la sfida contro la Salernitana.

La soluzione scelta assieme al dottor Cottet-Sonnery è la più breve, ma allo stesso tempo non garantisce la risoluzione completa del problema. Con la terapia si è deciso di non risolvere il problema alla radice e definitivamente come avrebbe preferito la Juve. Se tutto dovesse andare per il meglio, Pogba potrebbe rientrare senza dare il 100% in questa prima parte di stagione, col rischio dopo il Mondiale, di dover fare i conti con un dolore all’articolazione, addirittura peggiorato, che lo potrebbe costringere a finire poi sotto i ferri una volta rientrato dal Qatar. Questo significherebbe che il 2023 del francese alla Juve sarebbe finito ancor prima di iniziare. Pogba, come emerso dopo le visite, dovrà trascorrere le prime tre settimane tra palestra, piscina e fisioterapia, mentre nelle ultime due potrà scendere in campo per svolgere un lavoro atletico differenziato. Il 10 bianconero, nella speranza che tutto vada per il meglio, dovrebbe tornare a disposizione di Massimiliano Allegri nel weekend del 10-11 settembre.

Ultime notizie