venerdì, 19 Agosto 2022

Alessandria, tamponi e vaccini mai effettuati per far ottenere il green pass: arrestato farmacista

Un farmacista della provincia di Cuneo è stato arrestato dai Carabinieri del Nas per avere registrato in più occasioni falsi tamponi negativi e vaccini mai somministrati, oltre a possedere ancora flaconi di vaccino scaduti.

Da non perdere

Un farmacista che registrava falsi tamponi negativi per i non vaccinati che necessitavano il Green Pass, è stato arrestato dai Carabinieri del Nas di Alessandria. Il fatto è accaduto in provincia di Cuneo e il farmacista è stato arrestato con l’accusa di “falsità materiale commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici” e “somministrazione di medicinali in modo pericoloso per la salute pubblica”.

L’indagine sul rilascio di Green Pass falsi e sulle vaccinazioni mai eseguite ha portato alla luce 20 indagati oltre all’arresto dell’uomo, ed il tutto è partito quando i Nas hanno ritrovato quattro flaconi di vaccino scaduti e 400 siringhe per la somministrazione. Da quel momento i Militari hanno tenuto sotto controllo il farmacista, e consultando i tabulati telefonici hanno scoperto che l’uomo ha più volte registrato, sulla piattaforma del Ministero della Salute, tamponi negativi mai effettuati in modo da generare la relativa certificazione. In ulteriori 4 occasioni, il farmacista avrebbe anche registrato cicli completi di vaccinazione senza averli realmente somministrati.

Ultime notizie