venerdì, 12 Agosto 2022

Firenze, violano gli arresti domiciliari e aggrediscono coetaneo: in manette due 19enni

Due 19enni di Castelfiorentino, già ai domiciliari, sono stati arrestati con l'accusa di danneggiamento, violazione di domicilio e aggressione nei confronti di un 22enne del luogo.

Da non perdere

Due giovani di 19 anni sono stati arrestati dai Carabinieri della Stazione di Castelfiorentino nel pomeriggio del 26 luglio scorso, dopo la denuncia di aggressione da parte di un 22enne del luogo. I due arrestati sono stati denunciati anche per violazione di domicilio, danneggiamento e lesioni personali aggravate.

Il 22enne, nella mattinata del 29 giugno, ha denunciato di aver subito un’aggressione da parte di due coetanei che avrebbero violato gli arresti domiciliari. Secondo la testimonianza della vittima, i ragazzi avrebbero sfondato la porta della sua abitazione e una volta entrati l’avrebbero aggredito con calci e pugni. Il giovane, dopo la violenza subita, si è recato presso l’ospedale San Giuseppe di Empoli dove è stato curato per le lesioni al viso, alla scapola destra e agli avambracci. Continuano le indagini nei confronti dei 19enni, che al momento si trovano in custodia cautelare agli arresti domiciliari, misura emessa dal Gip del Tribunale di Firenze.

Ultime notizie