martedì, 16 Agosto 2022

Firenze, investita da un’auto mentre fa jogging: campionessa di corsa a ostacoli muore in Val di Pesa

La vita di Sara Bartoli, campionessa di corsa a ostacoli, è stata tragicamente spezzata in un incidente stradale avvenuto a San Casciano in Val di Pesa, nella zona del Chianti. Il conducente del veicolo che l'ha investita ha raccontato agli agenti di essere stato abbagliato dal sole e di non aver visto la ragazza.

Da non perdere

Stava correndo sulla via Grevigiana quando è stata travolta da un’auto. Così è morta ieri, 27 luglio, Sara Bartoli, campionessa 30enne di Obstacle course race, sport che prevede intense competizioni su percorsi a ostacoli, anche nel fango. La sua vita è stata tragicamente spezzata in un incidente stradale avvenuto a San Casciano in Val di Pesa, nella zona del Chianti.

Il conducente del veicolo che l’ha investita ha raccontato agli agenti di essere stato abbagliato dal sole e di non aver visto la ragazza. Subito dopo sono stati chiamati i soccorsi che hanno solo potuto constatarne il decesso. La giovane atleta, che abitava nella vicina Mercatale, aveva indossato la maglia della Nazionale e nel 2019 era finita in televisione in una puntata dello show “I soliti ignoti” su Ra1. Il Comune di San Casciano, stretto nel cordoglio, ha deciso di annullare in segno di lutto le celebrazioni per la Liberazione previste per la serata di ieri.

Ultime notizie