martedì, 9 Agosto 2022

Pavia, società di logistica sconosciuta al fisco: sequestrati 700mila euro

Dopo un'articolata attività di indagine, la Guardia di Finanza di Pavia ha posto fine ad un fraudolento meccanismo volto all'evasione fiscale da parte di una società specializzata in servizi di logistica e trasporto merci.

Da non perdere

Mercoledì 27 luglio, la Guardia di Finanza di Pavia ha posto fine all’attività illecita da parte di una società di logistica totalmente ignota al fisco. All’azienda sono stati sequestrati ben 700 mila euro, somma equivalente all’IVA evasa. L’attuale rappresentante legale della società e l’amministratore pro-tempore sono stati denunciati per omessa dichiarazione fiscale e occultamento e distruzione della documentazione. Il gip del Tribunale di Pavia, ha emesso il decreto di sequestro di denaro contante, immobili ed autoveicoli che erano nella disponibilità della società, il quale valore ammonta a circa 680 mila euro.

Le indagini

Approfondendo ogni singola operazione commerciale, il gruppo delle Fiamme Gialle di Pavia ha ricostruito tutti i rapporti commerciali della società, riuscendo a ricostruire l’intero ciclo aziendale, totalmente illecito. Le indagini hanno accertato in modo particolare come dal 2016 al 2018 tutte le operazione effettuate siano avvenute senza la presentazione di alcuna documentazione fiscale. Ciò ha consentito un’evasione pari a 700 mila euro di IVA.

Ultime notizie