martedì, 9 Agosto 2022

Pallanuoto, Waterpolo Sardinia Cup 2022: Settebello e Setterosa attesi a Sassari

Dopo il Mondiale di Budapest e nel mezzo della World League, arriva a Sassari la Waterpolo Sardinia Cup 2022, in scena dal 3 al 10 agosto. Conti: "Ritengo che qui a Sassari ci siano tutti i connotati per ottenere un grande successo dopo un momento veramente brutto per il mondo delle piscine".

Da non perdere

La Waterpolo Sardinia Cup 2022 sbarca nell’impianto comunale di Sassari che per l’occasione si rifà il trucco per ospitare l’evento. Dal 3 al 10 agosto saranno in acqua il Setterosa e il Settebello, reduci dai Campionati del mondo in Ungheria dove hanno ottenuto rispettivamente un quarto ed un secondo posto.

Settebello

Due formazioni ancora in piena attività perché gli Europei di Spalato si avvicinano (27 agosto – 10 settembre) e soprattutto gli uomini proprio in questi giorni sono concentratissimi in Francia, a Strasburgo, per il rush finale della World League, competizione che non hanno mai vinto e che dopo il successo, guarda caso sulla Serbia, li vede proiettati in semifinale.

Setterosa

Le atlete allenate da Carlo Silipo si ritroveranno di fronte quei Paesi Bassi che hanno strappato il bronzo all’Italia nella finalina mondiale giocata a Budapest. I primi giorni protagoniste le atlete di Ungheria, Spagna, Grecia e Israele. Negli ultimi tre giorni saranno protagonisti, invece, gli uomini allenati da Alessandro Campagna che si misureranno con tre forti rappresentative balcaniche: Grecia, Croazia, Serbia. “Ritengo che qui a Sassari ci siano tutti i connotati per ottenere un grande successo – ha sottolineato durante la presentazione Fabio Conti, Coordinatore tecnico ed organizzativo del settore nazionale – anche perché il mondo delle piscine ha affrontato un momento veramente brutto e tornei di questa caratura vanno visti come ulteriore modo di resistere e rilanciare il settore“.

Ultime notizie