venerdì, 19 Agosto 2022

Vicenza, trovato cadavere nel piazzale dei pullman: si sospetta omicidio

Il cadavere dell'uomo è stato ritrovato in una posizione innaturale e privo di documenti di riconoscimento. L'unica particolarità è il corpo con molti tatuaggi. L'ipotesi più accreditata, viste le ferite, è quella di omicidio.

Da non perdere

A Vicenza la scorsa notte è stato ritrovato il cadavere di un uomo di circa 40 anni nel piazzale della stazione dei pullman della Società Vicentina Trasporti. Sul posto sono intervenuti gli operatori del 118 che hanno ritrovato il corpo in una posizione innaturale, con diverse ferite sulle quali farà chiarezza l’autopsia. Sul luogo è arrivata anche la Polizia per blindare l’area e la squadra della Scientifica della Questura per accertare le cause del decesso. Tra le varie ipotesi non è da escludere quella della morte violenta per omicidio. Gli Agenti stanno lavorando per dare un’identità alla vittima che è stata ritrovata priva di documenti e in parte svestita. Unico segno di riconoscimento i molti tatuaggi sul corpo. Gli uomini della Squadra Mobile stanno guardando le telecamere della zona per risalire alla dinamica del decesso.

Ultime notizie