martedì, 9 Agosto 2022

Verona, picchiata e tradita ripetutamente: 36enne uccide il marito a coltellate

Una donna di 36 anni, di origine brasiliana, si è costituita questa mattina, recandosi alla caserma di Bussolengo in provincia di Verona. Ha ammesso l'omicidio del marito aggiungendo agli investigatori di essere stata picchiata e tradita ripetutamente dall'uomo.

Da non perdere

In provincia di Verona, durante la notte, Edlaine Ferreira, donna di 36 anni, ha ucciso il marito a coltellate. La vittima era il 37enne Francesco Vetrioli, che lavorava come autotrasportatore. I due erano sposati da poco tempo. Il delitto è avvenuto nella loro abitazione, nel centro della cittadina di Bussolengo. Edlaine, di origine brasiliana, si è costituita ai Carabinieri a cui ha confessato di aver pugnalato il marito al cuore con un coltello da cucina. La donna si è presentata in caserma questa mattina intorno alle 13:00 per costituirsi, riferendo agli investigatori che l’uomo la picchiava e tradiva ripetutamente. I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Verona si sono recati sul posto per effettuare un sopralluogo mentre l’interrogatorio è stato svolto dal PM di turno alla caserma di Bussolengo.

Ultime notizie